RIGVEDA

Vasanta, la Primavera, parola d’ordine: Detox

chamomile tea on wooden table

Iniziate seguendo un’alimentazione che sia mirata ad evitare il crearsi di tossine nel corpo (AMA):

  • avanzi
  • cibi confezionati, in scatola o surgelati
  • cibi non biologici e alimenti con additivi chimici

Favorite una’alimentazione vegetariana, leggera, calda e cotta, a base di

  • minestre,
  • dhal
  • ortaggi biologici cucinati con spezie
  • cereali

Includete nella vostra alimentazione prugne cotte, fichi, mele, pere, ananas, papaia e verdure a foglia verde (sempre cotte).
Ricordatevi di scegliere gli alimenti in base alla vostra costituzione o per pacificare il vostro squilibrio, questo aiuterà a regolarizzare il fuoco digestivo (Agni).

Bevete molta acqua calda o tisane disintossicanti tutto il giorno per favorire l’espulsione delle tossine dal corpo attraverso l’urina.
E ‘anche importante andare a letto prima di 22:00 e alzarsi prima 06:00 per facilitare i processi di depurazione naturali del corpo.
Fate esercizio ogni giorno: ginnastica dolce, come ad esempio yoga o camminare, senza esagerare con lo sforzo fisico. Ovviamente non va dimenticato il massaggio quotidiano. L’Abhyanga scioglie le impurità profondamente integrate, permettendo loro di fluire nel tratto digestivo, da dove possono essere facilmente eliminate attraverso l’intestino. Fate seguire sempre al vostro Abhyanga un bagno caldo (non bollente) o doccia.

Non dimenticate mai le buone abitudini alimentari, che in Ayurveda sono:

  • Non mangiate velocemente o saltate i pasti
  • Mangiate tutti i giorni alla stessa ora
  • Consumate il pasto principale a mezzogiorno e riservate dei pasti leggeri per cena e colazione
  • Mangiate sempre seduti in un clima confortevole, prestando attenzione a ciò che mangiate (senza tv, telefono o letture)
  • Mangiate solo quando il pasto precedente è stato digerito
  • Concedetevi un minuto di silenzio all’inizio del pasto, per ringraziare del cibo che state per consumare, attendete un paio di minuti dopo aver mangiato prima di lasciare il tavolo
  • Mangiate una quantità di cibo che rappresenti solo ¾ della capacità del vostro stomaco
Il contenuto del presente articolo ha il solo scopo informativo e non costituisce in nessun caso una prescrizione medica.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Continuando la navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Più informazioni...

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto " di seguito , allora si acconsente a questo.

Chiudi