RIGVEDA

Alimentazione in Ayurveda, le combinazioni non corrette

In un precedente post abbiamo visto i primi passi da seguire per approcciarsi all’alimentazione ayurvedica, ma anche scegliendo i cibi più salutari ora scoprirete come, se erroneamente combinati, possono essere dannosi per l’individuo. In Ayurveda esiste un concetto unico che tratta questo argomento si parla di “Viruddha”, che descrive le interazioni di alcuni alimenti quando vengono assunti assieme o consumati in o tempi non corretti. Se teniamo a mente il principio per cui la corretta formazione dei Dhatu (tessuti) è direttamente collegata all’alimentazione è facile comprendere quanto sia importante capire cosa sia il “Viruddha”. Charaka ne dava questa definizione:

 

Il cibo che ha una combinazione errata, che abbia subito una trasformazione errata, consumato in dosi non corrette e/o nel momento della giornata o nella stagione non corretta può portare a Viruddha Ahara.” C.S.- S.S. 26/81

 

La parola Viruddha significa opposto, rientrano in questa categoria:

 

  • gli alimenti con proprietà opposte
  • gli alimenti con attività opposte sui tessuti
  • alimenti che possono esercitare effetti indesiderato sul corpo se processati/cucinati in modo errato
  • alimenti che possono avere effetti indesiderati, se combinati in certe proporzioni
  • alimenti che possono avere effetti indesiderati se consumati al momento sbagliato.

 

Nella Charaka Samhita vengono elencati 18 tipi di Viruddha

 

  • Desha (posto) Viruddha – riferito ad esempio al tipo di habitat
  • Kala (tempo) Viruddha – come mangiare sostanze pungenti in estate e fredde in inverno
  • Agni (fuoco digestivo) Viruddha
  • Matra (quantità) Viruddha – consumare miele e ghee in egual misura
  • Satmya (abitudine) Viruddha
  • Dosha Viruddha
  • Sanskar (modalità di preparazione) Viruddha – miele cotto
  • Virya (potenza) Viruddha – come ad esempio pesce e latte
  • Koshtha Viruddha – controindicazioni legate a problematiche intestinali
  • Avastha (stato di salute) Viruddha
  • Krama (sequenza) Viruddha – bere acqua calda dopo aver preso del miele, ma anche riferito all’assunzione di medicinali nei momenti non adatti, come cibi o preparati con Rasa dolce alla fine del pasto oppure pungenti all’inizio.
  • Parihara Viruddha – assunzione di acqua fredda subito dopo aver mangiato maiale, o bevuto caffè o tè caldi, etc.
  • Upachar (trattamento) Viruddha
  • Paak (cottura) Viruddha
  • Samyoga (combinazione) Viruddha – macedonia o latte e banana
  • Hriday (appetibilità) Viruddha
  • Sampad (qualità eccessiva) Viruddha – sostanze troppo o troppo poco mature ad esempio
  • Vidhi (regole di comportamento per mangiare) Viruddha – mangiare in pubblico ad esempio

 Un elenco degli alimenti da non combinare, in base all’Ayurveda, potete trovarlo nel libro Ayurvedic Cooking for Self-healing, del Dottor Vasant Lad

Nel prossimo articolo vedremo l’effetto della dieta sulla nostra pelle

Il contenuto del presente articolo ha il solo scopo informativo e non costituisce in nessun caso una prescrizione medica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando la navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Più informazioni...

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostati su "consenti cookies" per offrirti la migliore esperienza possibile di navigazione . Se si continua a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "Accetto " di seguito , allora si acconsente a questo.

Chiudi